domenica 6 gennaio 2013

BORSE DI STUDIO PER IL COLLEGIO D'EUROPA.

Il Ministero degli Affari Esteri ha aperto il bando per la selezione di candidati interessati ad ottenere borse di studio per Collegio d’Europa. La scadenza per le Domande  è prevista per il giorno 15 gennaio 2013, mentre il periodo d’utilizzo delle borse va da settembre 2013 a giugno 2014. Sono previsti due tipi di corso. Il Campus di Bruges (Belgio) per studi giuridici europei, studi politico-amministrativi europei, studi sulle relazioni internazionali e diplomatiche dell’Unione europea, studi economici europei. All’interno di Studi economici europei è prevista anche la specializzazione “Studi sull’Integrazione Economica Europea e il Mondo delle Imprese”. Il Campus di Varsavia (Natolin) invece è per studi interdisciplinari europei - Dimensione Interna e Dimensione Esterna dell’Unione Europea. Possono concorrere tutti quelli che sono in possesso dei seguenti requisiti: laureati “Diploma di Laurea” e “Laurea Magistrale” prevista dal nuovo ordinamento. Potranno essere prese in considerazione anche candidature di detentori di Laurea triennale più Master (240 crediti formativi). Sono ammessi laureandi a condizione che conseguiranno il titolo richiesto per l’ammissione prima dell’inizio dei corsi presso il Collegio d’Europa (settembre). I detentori di laurea triennale (180 crediti formativi) possono essere considerati idonei soltanto se dimostrano di possedere una formazione molto solida riguardo al programma accademico per il quale si candidano. L’equivalenza sarà determinata in conformità a criteri oggettivi. Sono accettati i titoli di studio suddetti, relativi alle classi di laurea afferenti alle aree di studio del Collegio. Per il Campus di Bruges: Giurisprudenza (per l’indirizzo giuridico), Economia e Commercio (per indirizzo economico), Scienze Politiche (per l’indirizzo politico-amministrativo) compreso i titoli di studio equipollent, Scienze politiche, Studi europei, Giurisprudenza, Relazioni Internazionali e Diplomatiche, Economia e Storia (per gli studi sulle relazioni internazionali e diplomatiche dell’UE). Per il Campus di Varsavia (Natolin): oltre ai titoli di studio previsti per gli indirizzi giuridico, economico e politico-amministrativo, sono accettati quelli in storia, geografia, lingue, giornalismo, scienze della comunicazione, scienze sociali e filosofia. I candidati dovranno dimostrare spiccato interesse per studi relativi all’Europa centro-orientale e al processo di integrazione europea ed ottima conoscenza, debitamente comprovata, dell’inglese e del francese. Sono previste 45 borse di studio, da suddividere tra i due Campus di Bruges e di Natolin, ciascuna d’importo pari 8.100 €. Per maggiori informazioni e per scaricare il bando consultare il sito www.coleurope.eu